La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 27 gennaio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo venerdì marcia per la pace

Mobilitazione venerdì 21 ottobre alle ore 18 in via Roma dal Duomo al Municipio con ill documento “Tacciano le armi, negoziato subito”

La Guida - Cuneo venerdì marcia per la pace

Cuneo – Venerdì 21 ottobre alle ore 18 si tiene a Cuneo la manifestazione per la pace che fa parte della tre giorni di mobilitazione che avviene in tutto il Paese. L’appuntamento è allep 18 davanti al Duomo per proseguire in un corteo che porterà in piazzetta Audifreddi dove interverrà don Renato Sacco, già coordinatore nazionale di Pax Christi, che recentemente è stato a Kiev per una manifestazione di pace. Da parte degli organizzatori è richiesta una manifestazione senza bandiere se non quella multicolore della pace.
Verà letto il documento-piattaforma della manifestazione nazionale “Europe for Peace”, cui seguiranno interventi liberi, e lo stesso documento  sottoscritto da gruppi e associazioni verrà consegnato poi in Prefettura. 

“Tacciano le armi, negoziato subito” è la richiesta del documento a otto mesi dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, verso una Conferenza internazionale di pace.

Hanno aderito finora all’iniziativa sottoscrivendo l’appello “Tacciano le armi. Negoziato subito!”:
ACLI Cuneo, ACLI Piemonte, AIFO Liguria e Piemonte, ANFAA Cuneo ODV, ANPI provinciale Cuneo, Apice-Europa, Ariaperta, Ass.ne Comunità Papa Giovanni XXIII, Ass.ne Qui e là – Boves, Ass.ne Santos-Milani, CGIL Cuneo, Casa di accoglienza “Il sogno” di Don Benevelli – Cuneo – Service center ONLUS, Comm.ne Giustizia e pace – Diocesi di Cuneo e Fossano, Compartir giovane, Comunità di Mambre, Cooperativa Momo, Cuneo MIA, Cuneo per i Beni comuni, Cuneo Possibile, Emergency – Cuneo, Emmaus – Cuneo, Fridays for future – Cuneo, Gruppo “Oltre” – Vernante, Legambiente, Libera – Presidio di Cuneo, Lhi Balòs APS, LVIA, Menteinpace, MiCò APS, Movimento dei Focolari – Italia, Orizzonti di pace, Pro Natura – Cuneo, Rifondazione comunista, Sentieri di pace, Servas Italia, Sinistra Italiana, Tavolo delle Associazioni – Cuneo, Unione inquilini – Cuneo, Unione Popolare, Zaratan APS.
Ha altresì dato la propria personale adesione un gruppo di singoli cittadini.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente