La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Volley, l’amichevole tra Stati Uniti e Giappone si conclude in parità (2 a 2)

Ben figura la squadra di coach Blain, nonostante le assenze di Nishida e Ishikawa

La Guida - Volley, l’amichevole tra Stati Uniti e Giappone si conclude in parità (2 a 2)

Cuneo – Termina con un’insolita parità la seconda sfida del DHL Test Match Tournament tra Stati Uniti e Giappone. Al palazzetto dello sport di Cuneo le due squadre hanno deciso di non giocare il quinto set, fermandosi sul 2 a 2.

La partita
Parte bene la formazione di coach Blain: 4 a 5. Defalco prova a tenere i suoi agganciati con un mani out (13 a 14). I nipponici sembrano essere più in forma degli avversari e sul 14 a 18 la panchina americana chiama il time out. Stati Uniti che non riescono ad accorciare: 17 a 20. Giappone ancora avanti e secondo break per coach Speraw sul 17 a 22. Gli States non mollano e il tecnico nipponico preferisce far rifiatare i suoi (20-23). L’errore al servizio di Defalco consegna il set agli avversari: 21 a 25 e 0 a 1.

Il secondo set si apre in copia del primo, con le due squadre che si inseguono punto dopo punto. Monster block di Yamauchi per il 6 a 7. Gli Stati Uniti ingranano e sul 12 a 10 Blain ferma il gioco. I giapponesi vanno in black out e i rossoblu ne approfittano: 17 a 14. Un missile di Miyaura riaccende le speranze dei nipponici. Averill a segno dal centro per il 22 a 20. L’ace dello stesso numero 19 chiude il parziale sul 25 a 22, 1 a 1.

Nel terzo atto gli statunitensi mantengono il vantaggio con il punto di Averill direttamente dai nove metri: 4 a 2. La formazione a stelle e strisce si allontana (10 a 6), costringendo coach Blain ad interrompere il gioco. L’ace di Ran vale il -1: 12 a 11. Defalco risponde con due altrettanti ace e la panchina giapponese chiama a rapporto i suoi (15-11). Mani out di Pasteur per il 20 a 17. Ran accorcia: 20 a 19. I nipponici pareggiano 21 a 21 e il tecnico americano preferisce chiedere tempo. Non si arresta la carica dei ragazzi di Blain che sorpassano 23 a 24 costringendo Speraw a chiamare il time out. Otsuka attacca out e gli States chiudono il set sul 26 a 24 (2 a 1).

Quarto set al via con gli ragazzi d’oltreoceano avanti 1 a 0. Ace di Murayama per il 6 a 7. Tuaniga serve out (10 a 10). Mitchem porta i suoi sul 14 a 13 con un monster block. Il punto di seconda di Tuaniga vale il 16 pari. I giapponesi avanzano 16 a 19: break per la panchina americana. Un mani out e un attacco vincente di Tanakashi portano il parziale sul 17 a 22 e al time out per gli Usa. La schiacciata di Murayama pone fine al parziale sul 18 a 25. I due allenatori decidono di non porseguire con il quinto set ma di terminare in parità, dopo due set ricchi di spunti per migliorare in vista dei Mondiali.

Intanto sono ancora disponibili biglietti per l’ultima serata del triangolare di domani, tra Italia e Giappone sul sito web liveticket.it.

STATI UNITI – GIAPPONE 2-2 (21-25, 25-22, 26-24, 18-25)

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente