La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 27 novembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Montagna, porta su la borraccia piena e porta giù i rifiuti

Invito delle Aree Protette delle Alpi Marittime agli escursionisti a usare la borraccia e a portare a valle i rifiuti

La Guida - Montagna, porta su la borraccia piena e porta giù i rifiuti

Cuneo – “Porta SU l’acqua nella borraccia e Porta GIÙ tutti i tuoi rifiuti” è questo l’invito che arriva dalle Aree Protette delle Alpi Marittime agli escursionisti, in questa estate 2022 dove l’acqua scarseggia.

La carenza d’acqua, dovuta anche alla forte diminuzione delle precipitazioni nevose nel corso dell’inverno, si sta facendo sentire pesantemente con laghi con livelli così bassi da non essere mai stati registrati in precedenza, sorgenti in forte sofferenza, borgate con fontane a secco, pascoli già inariditi a metà luglio. In questa situazione soffrono anche le strutture in quota, in particolare i rifugi, che rischiano di dover chiudere con grande anticipo rispetto al solito, e le mandrie d’alpeggio, che a loro volta dovranno con ogni probabilità scendere a valle prima delle date tradizionali.
“È necessario – dicono al Parco – un cambio di mentalità che deve trovare riscontro anche nei gesti e nelle consuetudini quotidiane di ciascuno di noi. Piccoli sforzi che rappresentano un grande aiuto per una realtà come il Parco, impegnato quotidianamente nella gestione del patrimonio locale, e anche per i gestori delle strutture turistiche, alle prese con la sfida di adattarsi a condizioni in continua evoluzione.

Porta SU l’acqua nella borraccia

Con la comunicazione (manifesti, post sui social e sul sito istituzionale) Porta SU l’acqua nella borraccia si invitano gli escursionisti a essere il più possibile autonomi rispetto al fabbisogno d’acqua, in modo da intaccare il meno possibile la dotazione dei rifugi. Ma il messaggio vuole essere più generale: in caso di permanenza in quota è necessario ridurre il più possibile i propri consumi e accettare di buon grado le limitazioni, tra cui in prospettiva potrebbe essere ricompresa anche l’impossibilità di farsi la doccia.
L’utilizzo della borraccia – ma virtuosa è anche la scelta di servirsi di una bottiglia in plastica da portare con sé in più momenti successivi – ha anche una ricaduta positiva sul contenimento della produzione di rifiuti.

Porta GIÙ tutti i tuoi rifiuti

Con Porta GIÙ tutti i tuoi rifiuti, diffuso con le modalità del manifesto gemello, l’escursionista viene invitato a riportare a valle, e possibilmente a casa propria, sfruttando così al meglio i sistemi di differenziazione, residui e imballaggi di quanto ha consumato nel corso della propria gita.

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente