La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 6 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Droga e degrado, controlli nella notte in zona corso Giolitti

L'azione congiunta di agenti della Questura con quelli della Polizia municipale per garantire sicurezza a Movimento, stazione e dintorni

La Guida - Droga e degrado, controlli nella notte in zona corso Giolitti

Cuneo – Nella serata di ieri (giovedì 28 luglio) e nella notte sono stati effettuati interventi di contrasto allo spaccio di droga nelle aree del Movicentro, della stazione ferroviaria e di corso Giolitti. Agenti della Questura con quelli del nucleo di pronto intervento della Polizia municipale dalle 18 di ieri sono stati impegnati in un pattugliamento congiunto, con perquisizioni che hanno portato al sequestro di stupefacenti. Alcuni soggetti sono stati accompagnati in Questura per l’identificazione; una persona, su cui pendeva un mandato, è stata arrestata.
“Gli interventi congiunti, avviati da tempo, stanno dando un buon esito – secondo la sindaca Patrizia Manassero – che conferma il concreto lavoro che l’amministrazione, le forze di Polizia e il presidio della Polizia municipale, ubicato in corso Giolitti, stanno realizzando per contrastare lo spaccio di stupefacenti, il degrado urbano e ogni illecito penale o amministrativo perpetrato ai danni della comunità cittadina”.
Dal Comune viene anche sottolineata “la previsione di un incremento delle risorse, economiche ed umane, per la risoluzione delle criticità segnalate dai cittadini, nonché dal proficuo impegno della Prefettura che ha impartito, nelle varie riunioni  del Comitato di Ordine Pubblico e Sicurezza susseguitesi negli ultimi periodi, precise direttive per l’intensificazione dei presidi. Da alcune settimane, nelle fasce serali, operano pattuglie ‘miste’ composte da agenti della Questura, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia municipale. Nei prossimi giorni sono previsti ulteriori e nuovi servizi di prossimità svolti da personale interforze” (immagine di repertorio, foto di Giorgio Bernardi).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente