La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 25 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cambio al vertice del comando provinciale della Guardia di Finanza

Il Colonnello Mario Palumbo subentra al Colonnello Luca Albertario

La Guida - Cambio al vertice del comando provinciale della Guardia di Finanza

Cuneo – Questa mattina, venerdì 29 luglio, presso la Caserma Cesare Battisti, sede del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cuneo, il Colonnello Luca Albertario, al termine di una breve ma sentita cerimonia, ha ceduto il comando del reparto al Colonnello Mario Palumbo.

Il generale Lipari ha espresso vivo apprezzamento per il lavoro svolto dai finanzieri della provincia Granda agli ordini del Colonnello Albertario che, dopo 3 anni di permanenza, lascia il reparto, destinato a ricoprire un prestigioso incarico a Roma presso il comando generale del Corpo. L’ufficiale generale ha inoltre rivolto al Colonnello Palumbo l’augurio di buon lavoro nel nuovo incarico, che comporta responsabilità rilevanti sia sotto il profilo operativo, che dal punto di vista della gestione del personale, dei mezzi e delle infrastrutture, considerata la vastità territoriale della Provincia e la sua importanza sotto il profilo socio-economico.

Il Colonnello Mario Palumbo, originario di Roma, laureato in Giurisprudenza e Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria, si è arruolato nel Corpo nel 1988, anno d’ingresso all’Accademia di Bergamo. Nel corso della sua carriera, ha prestato servizio, tra gli altri reparti, presso i nuclei di Polizia Economico Finanziaria di Milano, Trieste e Catanzaro e il comando regionale Lombardia; con il grado di colonnello ha retto i comandi provinciali di Vercelli e, da ultimo, quello di Trento. Al Colonnello Mario Palumbo, che nei prossimi giorni effettuerà le presentazioni di rito alle autorità provinciali, il Generale Lipari ha, infine, formulato i migliori auguri di benvenuto e di un proficuo periodo lavorativo a favore della collettività nella “Granda”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente