La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Irregolarità a Casteldelfino su una delibera della giunta comunale?

La minoranza perplessa annuncia che scriverà al Prefetto di Cuneo

La Guida - Irregolarità a Casteldelfino su una delibera della giunta comunale?

Casteldelfino – “Il Comune non è in grado, per difficoltà di bilancio, di conferire incarichi di progettazione di lavori dei quali il paese necessita, con la possibilità di finanziamento sul Pnrr; occorre far ricorso a professionisti che non richiedono compensi immediati, ma solo in presenza di finanziamento con impegno del Comune ad assicurare la progettazione dell’opera finanziata”: è quanto si legge nella delibera di giunta 54 del 25 giugno 2022 (sottoscritta dal sindaco Domenico Amorisco e dai colleghi amministratori Giovanni Dalmazzo e Giovanni Battista Martin). L’esecutivo ha approvato  lo studio di fattibilità tecnico-economica dei lavori di riqualificazione e completamento di strutture sportive comunali nel Centro sportivo polivalente delle ex Casermette predisposto dall’architetto Emanuele Albarello “alle condizioni di cui sopra, nell’importo di 299.917 euro di cui 202.700 euro per lavori a base di gara e 97.217 euro per somme a disposizione per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso”. La minoranza ha espresso perplessità, perché l’incarico è stato dato al professionista prima che il consiglio comunale deliberasse l’acquisto dell’area, annunciando che invierà la documentazione in Prefettura a Cuneo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente