La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 7 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Vent’anni dall’alluvione che mise in croce la Valle Pesio

Venerdì 15 luglio la commemorazione ufficiale per ricordare il tragico evento

La Guida - Vent’anni dall’alluvione che mise in croce la Valle Pesio

Chiusa di Pesio - foto alluvione 2002

Chiusa di Pesio – Venerdì 15 luglio, a vent’anni dall’alluvione del 2002, con la presenza delle autorità civili, militari e religiose, l’amministrazione comunale ricorderà con una commemorazione ufficiale il tragico evento alle ore 19 presso il ponte di via Roma e alle ore 19.45 presso il ponte in località Rumiano.
Il tragico evento causò la morte di due chiusani: Secondo Giraudi, di 30 anni e Giovanni Mauro, di 76. Il sindaco: “Sono passati 20 anni, ma in ognuno di noi rimane nitido il ricordo di quei giorni. L’alluvione ha arrecato lutti alla nostra comunità, danni ingenti alle infrastrutture, alle aziende e alle abitazioni. Ma la nostra valle ha saputo rialzarsi da quei tragici avvenimenti, ripartire e ricostruire, sorretta da cittadini che non si sono mai sottratti alle sfide della storia. Da allora molto è stato fatto: dal punto di vista delle opere sono state realizzate arginature e organizzato un sistema continuo e costante di manutenzione, ma soprattutto si è capita l’importanza della prevenzione. Un grazie oggi è doveroso a tutti i volontari presenti per quello che fecero allora e per quello che continuano a fare attraverso azioni di prevenzione e di preparazione in caso di emergenza”.
La foto ritrae il torrente Pesio in frazione San Bartolomeo nel pomeriggio del 15 luglio 2002 ed è stata gentilmente concessa da Paolo Secco e dalla sua famiglia.
All’iniziativa è invitata a partecipare tutta la popolazione.

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente