La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 12 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Da Crest ad Assisi passando per Boves

Il pellegrinaggio di 1200 km della famiglia Saboul e dei loro due asinelli

La Guida - Da Crest ad Assisi passando per Boves

Boves – Una sorpresa che sembrava uscita da un libro di avventure, come quelli appena presi in prestito in biblioteca. E’ questa l’inedita esperienza fatta dai bambini bovesani della classe I A martedì 7 giugno che, usciti dalla Biblioteca insieme con la maestra Fulvia Greborio, hanno incontrato una originale “formazione”. Sei persone (fra cui 4 bambini) e due asini. Claire-Marie e Raphael Saboul, i loro quattro figli Ombeline (10 anni), Timothéè (9), Louise (6) e Cléophée (4), protagonisti di un lungo pellegrinaggio da Crest (dipartimento della Drome) ad Assisi accompagnati da Sultan e Ramses, due asinelli abituati alle escursioni.

Partita ad aprile, la comitiva conta di raggiungere i luoghi di San Francesco e Santa Chiara entro un paio di mesi. “Abituati a viaggiare nel mondo – spiegano Raphael e Claire-Marie nel loro blog – abbiamo deciso questa volta di farlo con il minimo impatto ecologico. Siamo entrambi legati ai modelli di povertà e amore per il creato ben rappresentati da Francesco e Chiara”.

1200 i km totali che la famiglia percorre a tappe di circa 10 km al giorno. Sul blog http://assisea6.canalblog.com/ i coniugi raccontano le emozioni, gli incontri e le meraviglie che la natura presenta loro lungo il cammino. Fra foto e testimonianze, anche le cose più semplici, spesso date per scontate, assumono rilevanza. Il passaggio in Italia attraverso il colle di Roburent, la semplicità di un pasto condiviso, la contemplazione del paesaggio. Giunti in Italia, dove con una visita a sorpresa sono stati raggiunti dai nonni – “abbiamo vissuto tre giorni magici – si legge nel blog – contemplando camosci e marmotte, bevendo l’acqua dei fiumi. I bambini vivono in un mondo immaginario dove sono allo stesso tempo pastori, cani, studenti e padroni e vanno avanti quasi senza rendersene conto”.

“Per i nostri bambini – racconta Fulvia Greborio – è stata una bella sorpresa ed emozione. Raphael, Claire-Marie e i loro figli sono stati molto gentili e disponibili rispondendo alle curiose domande dei piccoli”.

Come fu per Dostoevskji anche i bambini bovesani restano affascinati in particolar modo dal raglio dell’asino sulla piazza del mercato. E’ probabilmente il saluto che Sultan e Ramses rivolgono loro durante una sosta ristoratrice in piazza dell’Olmo. E in un attimo sono pronti a ripartire accanto alla famiglia Saboul, trasportando tende, vestiario cibo e le carote di cui vanno ghiotti.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente