La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Spinetta si rinnova la festa di San Magno

Domenica 1° maggio nella frazione cuneese torna un momento sentito di tradizione e di vita sociale

La Guida - A Spinetta si rinnova la festa di San Magno

Spinetta – Dopo due anni di pandemia da Covid 19 che avevano interrotto tutte la manifestazioni legate alla religiosità e alle tradizioni socio-culturali, la frazione si appresta a celebrare la ripresa delle attività agricole con la festa in onore di San Magno, il protettore del bestiame e del lavoro agricolo.
I massari Elvis Dalmasso e Federico Massa intendono mantenere viva questa tradizione che affonda le proprie radici nella religiosità popolare e vuole essere testimonianza della civiltà contadina.
La festa, domenica 1° maggio, si svolgerà nell’area verde della sede polivalente in via Roata Canale, nel rispetto delle regole di sicurezza anti Covid. Il programma prevede: alle 9 l’arrivo di trattori, macchine agricole, animali da tiro e la loro sistemazione nella zona espositiva; alle 11 la Messa nella chiesa parrocchiale seguita dalla processione con la statua del Santo portata a spalle fino all’area espositiva.
Il corteo sarà preceduto dallo storico carro processionale del 1903 e la celebrazione terminerà con la benedizione di macchine agricole e animali presenti; a seguire, poi, ci sarà la sfilata dei trattori nelle vie della frazione.
Alle 13 il “pranzo di San Magno”, nella sede polivalente, a cura del ristorante “Bon aptit – Bontà in tavola” (il menù comprende: aperitivo in tavola, battuta di vitello, insalata russa, flan di asparagi con fonduta, sorbetto al limone seguito da raviole al plin con sugo d’arrosto, guanciale con patate e fagiolini e terminerà con il dolce “Foresta nera”, macedonia, caffè e bevande; obbligatorio il green pass; prenotazioni entro martedì 26 aprile presso i massari Elvis Dalmasso, tel. 338-5011083, e Federico Massa, tel. 327-5380829).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente