La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 21 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il tango di Astor Piazzolla rivive al Toselli

Sabato 23 aprile concerto tributo al compositore argentino con i Magasin du Café accompagnati da Sara Cesano al violino

La Guida - Il tango di Astor Piazzolla rivive al Toselli

Cuneo – Sabato 23 aprile alle 21 i Magasin du Café portano sul palco del Teatro Toselli “Piazzolla portrait”, un concerto tributo al maestro del tango argentino Astor Piazzolla nel quale vengono presentati al pubblico, in un’inedita versione rivisitata, i suoi brani più celebri. Lo spettacolo riporta alla luce l’anima più intima e più energica del compositore argentino, a pochi mesi dalle celebrazioni per il centenario dalla nascita e a poca distanza dal ventennale della morte. Mescolando tango e milonga con un uso sapiente dell’elettronica che rende del tutto originale l’interpretazione, gli artisti attualizzano il messaggio musicale di Piazzolla e lo inseriscono nella contemporaneità e nel loro stile “world rock” senza perderne il fascino e la potenza originali, accentuandone il valore di classico contemporaneo. I Magasin du Café (Denny Bertone alla chitarra, Davide Borra alla fisarmonica e tastiere, Mattia Floris alla chitarra e voce e Alberto Santoru al contrabbasso e percussioni) sono accompagnati sul palco dalla violinista Sara Cesano.

Astor Piazzolla ha rivoluzionato il tango, trasformandolo da musica da ballo a repertorio di puro ascolto e valorizzandolo con la contaminazione di influenze musicali a lui contemporanee. Figura poliedrica e geniale, fu capace di unire la musica popolare a quella orchestrale con passione e coraggio e fu proprio una sua intuizione a elevare il tango a repertorio musicale accademico. 

I Magasin du Café, band composta da musicisti provenienti dal Cuneese e da Carmagnola, hanno sempre coniugato nella propria esperienza eleganza e energia, grazia e veemenza, facendosi attrarre da tradizioni lontane e da ispirazioni di diversa provenienza, con l’intento di mescolarle in una proposta musicale originale in cui rock, jazz e musica fusion si intrecciano senza perdere il fascino dell’uso di strumenti tradizionali. 

L’evento è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cuneo. Biglietti su comune.cuneo.it e il giorno dello spettacolo al botteghino, dalle 16. 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente