La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Soddisfazione per il rilancio della Ferrovia delle Meraviglie

Confesercenti Cuneo commenta positivamente la decisione della Commissione Trasporti per lo sviluppo della Cuneo-Ventimiglia-Nizza

La Guida - Soddisfazione per il rilancio della Ferrovia delle Meraviglie

Cuneo – Dall’organizzazione territoriale di Confesercenti, che nei mesi scorsi aveva sollecitato interventi per un rilancio, giunge un plauso alle iniziative nazionali annunciate per la Ferrovia delle Meraviglie, la Cuneo-Ventimiglia-Nizza.
“Confesercenti – affermano il presidente provinciale Giuseppe Bonetto e il direttore Nadia Dal Bono – ha sempre sostenuto che la Ferrovia delle Meraviglie è una via economica, turistica e paesaggistica dalle grandi potenzialità per tutto il territorio. Per questo non possiamo che esprimere la nostra soddisfazione nell’apprendere che la Commissione Trasporti a Roma intende valorizzare la tratta Cuneo-Ventimiglia-Nizza e ha imposto l’obbligo di procedere al rinnovo del collegamento internazionale storico. Ciò a conferma che questa linea di comunicazione può e anzi deve avere uno sviluppo futuro e diventare una delle carte vincenti per la promozione e gli scambi dell’area piemontese ligure e italiana francese”.
“Non dimentichiamo – proseguono – l’importanza che ricopre questa tratta ferroviaria in termini di flussi turistici, nonché di collegamenti con il ponente ligure e la Costa Azzurra, messi entrambi a dura prova a causa della chiusura del tunnel del Tenda. Se la notizia sarà confermata si tratta di un grande passo avanti, che conferma la possibilità e la volontà di investire su questa linea storica. Speriamo che nella prossima riunione si parli anche dei costi di manutenzione, per una ripartizione delle spese più equa tra Italia e Francia”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente