La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 28 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il cuneese Matteo Romano al Festival di Sanremo, il debutto di “Virale” sarà mercoledì 2 febbraio

Il giovane cantautore salirà sul palco dell'Ariston nella seconda serata della manifestazione. Nella quarta serata duetterà con Malika Ayane sulle note di “Your song” di Elton John

La Guida - Il cuneese Matteo Romano al Festival di Sanremo, il debutto di “Virale” sarà mercoledì 2 febbraio

Cuneo – C’è anche il cuneese Matteo Romano, 19 anni e un viso pulito da bravo ragazzo che trasmette un mix di emozione, incredulità e passione, tra i 25 concorrenti dell’edizione 2022 del Festival di Sanremo che prenderà il via questa sera, martedì 1° febbraio, e si concluderà sabato 5 febbraio.

La prima esibizione di Romano sarà mercoledì 2 febbraio quando porterà sul palco dell’Ariston il suo inedito “Virale” mentre nella quarta serata della kermesse duetterà con Malika Ayane sulle note di “Your song” di Elton John. 

Per il giovane cuneese il Festival arriva dopo una popolarità inaspettata e raggiunta in poco tempo grazie al mondo del web e dei social dove ha debuttato nel novembre 2020 con “Concedimi”. A marzo 2021 ha pubblicato il suo secondo singolo, “Casa di specchi”, e durante l’estate ha aperto sette date del tour di Emma, interpretando al pianoforte i due brani pubblicati. A dicembre, con il suo terzo brano intitolato “Testa e Croce”, il giovane artista si è poi aggiudicato un posto alla manifestazione canora più importante d’Italia arrivando tra i primi tre alla finalissima di Sanremo Giovani. 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente