La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dal 15 novembre stop al servizio di pulizia meccanizzata strade

Con la brutta stagione, sospensione degli interventi e dei relativi divieti di sosta. Divieti di sosta per 24 ore dopo le nevicate

La Guida - Dal 15 novembre stop al servizio di pulizia meccanizzata strade

Cuneo – Con la data del 15 novembre, che amministrativamente segna l’inizio della brutta stagione, oltre all’obbligo di pneumatici adatti al periodo invernale scatta anche la sospensione del servizio di pulizia meccanizzata delle strade, fino al 15 aprile prossimo; la sospensione vale anche per i relativi divieti di sosta lungo le vie della città e delle frazioni di volta in volta interessate dal servizio. Dal Comune di Cuneo viene però anche segnalato che “seppur non siano vigenti i divieti di sosta, la ditta incaricata effettuerà comunque – quando possibile – la pulizia meccanizzata delle strade”.
Viene anche ricordato che durante la stagione invernale (dal 15 novembre 2021 e fino al 15 aprile 2022) “sono in vigore i divieti di sosta durante le nevicate e nelle ventiquattro ore successive per consentire il passaggio dei mezzi sgombera neve. Si consiglia pertanto di prestare attenzione agli appositi cartelli che segnalano i tratti di strada (e il lato della carreggiata) in cui è in vigore il divieto”.
Durante le nevicate e per le 24 ore successive, divieto di sosta sul lato sinistro del senso di marcia, nelle strade a senso unico; su quelle a doppio senso, sul lato dei numeri civici dispari (con eventuale possibilità di sosta in piazza Galimberti, con adeguata segnaletica; tranne dalle 17 del lunedì alle 20 del martedì); per le auto in contravvenzione, scatterà la rimozione forzata. Oltre al divieto assoluto di parcheggio sotto i portici o nelle aree coperte delle piazze, c’è un altro elemento nell’ordinanza “neve” del Comune capoluogo: l’obbligo di rimuovere la neve sui marciapiedi per una larghezza di un metro dal muro dei fabbricati, e questo obbligo è in capo ai proprietari (con multa di 150 euro).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente