La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Alba nel Distretto delle città creative Unesco per la gastronomia

Sarà siglata a breve a Bergamo la costituzione del nuovo organo

La Guida - Alba nel Distretto delle città creative Unesco per la gastronomia
Attività distretto Unesco 01

 

Alba – La città di Alba, capitale delle Langhe, sarà protagonista italiana della cultura gastronomica nel mondo a fianco di Parma e Bergamo. I tre centri saranno, infatti, parte del “Distretto delle città creative Unesco per la gastronomia”, che vedrà a breve i natali .
Il Distretto, promosso con l’obiettivo di creare una piattaforma internazionale di cooperazione sulla quale costruire progetti in linea con le priorità delle Nazioni Unite e dell’Unesco di cultura e sviluppo sostenibile, sarà un’opportunità che le tre città avranno per progettare il futuro della gastronomia italiana e per orientarne lo sviluppo sociale ed economico.
“Prosegue – commentano il sindaco di Alba, Carlo Bo, e l’assessore Emanuele Bolla –  il lavoro iniziato nei mesi passati finalizzato alla costituzione del Distretto gastronomico italiano sotto le insegne del network delle Città Creative Unesco. Siamo pronti a siglare la costituzione del distretto a Bergamo, in un momento che sancirà ufficialmente l’inizio di una collaborazione per la promozione della gastronomia italiana ad alto livello, finalizzata a consolidare il posizionamento delle nostre città non solo a livello nazionale, ma internazionale.”

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente