La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Temporali in montagna: attenzione ai fulmini!

Vademecum per gli escursionisti diramato dal Soccorso Alpino

La Guida - Temporali in montagna: attenzione ai fulmini!

Fulmini in montagna

Cuneo – In vista del peggioramento delle condizioni meteo previsto nei prossimi giorni, con un generale calo delle temperature massime e temporali sparsi che potrebbero riversarsi soprattutto sulle zone alpine, il Soccorso Alpino ha diramato l’appello, rivolto agli escursionisti che in queste settimane affollano le montagne cuneesi, a prestare particolare attenzione al fenomeno dei fulmini e, allorché si pianifichi un’attività all’aperto, a verificare attentamente le condizioni meteo previste, affidandosi ai siti delle ARPA regionali, più precisi e analitici rispetto ai servizi meteo commerciali.
Il Soccorso Alpino ha fornito, inoltre, agli escursionisti, i seguenti 7 consigli:

⛰ Evita la permanenza su percorsi particolarmente esposti, come creste o vette, evita di stare vicino a guglie e pinnacoli anche di altezza modesta: scendi di quota facendo attenzione al terreno scivoloso;
🌳 resta lontano da alberi isolati e non cercare riparo dalla pioggia sotto di questi ultimi, specie se d’alto fusto o comunque più elevati della vegetazione circostante. Il bosco fitto offre parziale riparo, ma evita sempre di sostare sotto le piante più alte;
💼 accovacciati a piedi uniti evitando per quanto possibile il contatto con il suolo: siediti su uno zaino, una corda, del legno o rami secchi;
🔗 tieniti alla larga dalle ferrate e dai percorsi di montagna attrezzati con funi e scale metalliche e da altre situazioni analoghe come in genere il materiale alpinistico;
🌂 trova rifugio in un anfratto di roccia solo se asciutto, al riparo da possibili scariche di sassi, possibili in presenza di fenomeni violenti;
💧 evita di avvicinarti o appoggiarti a pareti con percolazione d’acqua;
🚗 rifugiati se possibile in auto, lontano da ruscelli e torrenti che in pochi minuti possono assumere regime di piena, con portiere e finestrini chiusi: è un luogo molto sicuro in caso di fulmini.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente