La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dogliani protagonista su Tv2000

Tre appuntamenti per la serie “Borghi d’Italia”

La Guida - Dogliani protagonista su Tv2000

Dogliani – Sabato 31 luglio alle 14.25, domenica 1º agosto alle 6.20 e domenica 8 agosto ore 14.20 su TV2000, la 28ª puntata della 12ª serie di “Borghi d’Italia” è dedicata alla scoperta dei Dogliani, luogo amato e vissuto da Luigi Einaudi, primo presidente eletto della Repubblica italiana.
Nel corso del programma interverranno il sindaco, il parroco e gli altri protagonisti della vita cittadina. Saranno ripercorsi il centro storico, il castello, la chiesa parrocchiale, la chiesa di San Lorenzo, i musei, la Bottega del Dogliani Docg, le vigne e cantine del territorio. Si mostreranno i luoghi cari al presidente Luigi Einaudi e sarà presentata la figura di Giovanni Battista Schellino, che nel corso dell’800 con i suoi progetti ha rimodellato e caratterizzato l’architettura di Dogliani. Si parlerà del Festival della Tv e dei nuovi media.
Nella puntata non manca l’itinerario enogastronomico con alcuni piatti tradizionali e le altre tipicità locali come il vino Dogliani Docg.
Tv2000 è visibile sui canali 128 del digitale terrestre e 157 di Sky. In streaming: www.tv2000.it; per approfondimenti: www.tv2000.it/borghiditalia.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente