La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 20 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ospedale Santa Croce, azienda dona un monitor alla Pediatria

Un gesto di aiuto per la struttura, su iniziativa di un dipendente che aveva portato un po' di gioia con uno spettacolo per i piccoli pazienti

La Guida - Ospedale Santa Croce, azienda dona un monitor alla Pediatria

Cuneo Un monitor, che permette di controllare i parametri vitali al letto dei piccoli pazienti, è stato donato dall’azienda “Bertolotto Porte” alla Pediatria dell’azienda ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo. A promuovere la donazione è stato un dipendente dell’azienda di Torre San Giorgio, Daniele Dermarchi in arte “Mago Trinketto”. “A dicembre ho fatto uno spettacolo on line per la Pediatria – spiega – nell’ambito di una rassegna, organizzata dall’associazione Prismadanza, per stare un po’ più vicini durante i mesi di isolamento ai piccoli pazienti dell’ospedale. Ne ho parlato con il titolare della mia azienda, che spesso promuove iniziative benefiche, e ha deciso di fare questa donazione, cioè un’apparecchiatura utile al reparto”.
“Ringraziamo l’azienda – ha detto il primario della Pediatria di Cuneo, Eleonora Tappi – per questo monitor. Nei reparti c’è sempre bisogno di rinnovare le apparecchiature e non sempre è fattibile con le sole forze aziendali, soprattutto in questo momento in cui tutto è molto concentrato sulle aree Covid. L’azienda, invece, con impegno e perseveranza, ha seguito tutti i passaggi burocratici e oggi (lunedì 26 aprile) ci ha consegnato direttamente il monitor”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente