La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 21 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

È morto Mario Fantino “Griet”, scrittore autodidatta, poeta e narratore

Addio all’appassionato cultore delle tradizioni alpine: aveva 81 anni

La Guida - È morto Mario Fantino “Griet”, scrittore autodidatta, poeta e narratore

Mario Fantino Griet

Roccavione – Ieri pomeriggio (domenica 7 febbraio) è mancato all’ospedale Santa Croce di Cuneo Mario Fantino “Griet”, classe 1939, appassionato cultore delle tradizioni alpine.
Nato a Roccavione in una famiglia di pastori transumanti di origine di Roaschia, dopo avere praticato il mestiere degli avi, negli anni Sessanta, a causa della sopraggiunta grave crisi agricola, era stato assunto alla Michelin di Cuneo.
Fin da ragazzo ha sempre avuto una grande passione per la cultura, impossessandosi in modo autodidatta della capacità dello scrivere. Una capacità che ha applicato nel raccontare il mondo della pastorizia e in generale quello rurale alpino e della lingua provenzale alpina delle vallate cuneesi.
Su questi argomenti ha pubblicato tre libri. Nel 2005 “N’arciam d’anima”, edizioni Valados Usitanos, nel 2007 “Ricordi di un pastorello”, Mauro Fantino Editore e nel 2018 “Sotto i cieli della memoria”, edito da Il Mensile di Borgo.
È stato uno dei fondatori della rivista di storia e cultura Marittime, sulla quale ha pubblicato decine di saggi sul mondo agricolo alpino. Suoi saggi sono inoltre apparsi sulla rivista Valados Usitanos e sul periodico Coumboscuro.
Collaborava anche con “La Guida” con racconti, ricordi, riflessioni.
Al suo attivo anche numerose poesie, scritte sia in italiano che nell’antica lingua d’oc della sua valle Gesso.
Lascia le figlie Roberta e Raffaella, i nipoti Andrea, Michela e Carlotta, la sorella Giovanna. I funerali si svolgeranno martedì 9 febbraio alle 14.30, nella chiesa parrocchiale di Roccavione.

 

 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente