La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 20 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il bosco vivaio con 436 alberi prende vita nel Parco Parri

Proseguono i lavori per la realizzazione del vivaio temporaneo nel settore nord del Parco che sarà composto da 436 esemplari e che consentirà l’acclimatamento e la crescita sul posto degli esemplari che saranno piantati nell'area dell'ex piazza d'Armi

La Guida - Il bosco vivaio con 436 alberi prende vita nel Parco Parri

Cuneo – Proseguono in questi giorni i lavori per la realizzazione del “bosco-vivaio” temporaneo nel settore nord del Parco che sarà composto da 436 esemplari e che consentirà l’acclimatamento e la crescita sul posto degli esemplari che saranno poi piantati nelle diverse aree del grande parco urbano di circa 8 ettari in fase di realizzazione. Gli alberi (tra cui aceri di monte, betulle, liquidambar, ginko biloba, olmi, piante da frutto, arbusti ed essenze) avranno a disposizione una lunga fase di acclimatamento con un costante monitoraggio da parte degli addetti ai lavori, che garantirà  una maggiore capacità di sopravvivenza e l’aumento della qualità nella realizzazione dell’opera stessa.

“La tecnica Air-Pot utilizzata – spiegano i responsabili del cantiere – permette inoltre la capillarizzazione dell’apparato radicale con una conseguente ottimizzazione della movimentazione e della posa, che garantisce una maggiore sostenibilità ambientale dell’intervento. Il vivaio di cantiere infine verrà gestito secondo metodi agronomici biologici ed ecocompatibili altamente innovativi che garantiranno un elevato standard qualitativo di gestione delle alberature, nel rispetto dei criteri CAM (criteri ambientali minimi) per la fornitura del materiale vegetale”.

L’intervento, dal costo complessivo di circa 2 milioni di euro, è realizzato dalle imprese Euroambiente di Pistoia e Balaclava di Cortemilia.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente