La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Con il Piccolo Principe per aiutare “Voglia di crescere”

Il nuovo progetto artistico dei "4Sangiu" è per aiutare l'associazione cuneese nella Terapia intensiva neonatale dell'ospedale Santa Croce

La Guida - Con il Piccolo Principe per aiutare “Voglia di crescere”

Cuneo – Il tour dello spettacolo benefico era stato interrotto, ma questi artisti non hanno rinunciato a voler fare del bene, e così hanno dato vita a un nuovo progetto acustico che sbarca on line per aiutare l’associazione cuneese “Voglia di crescere” per la sua “Blud”, la banca del latte materno umano: il gruppo musicale saviglianese “4Sangiu” presenta “Growin’ up”, una serie di videoclip ispirata al libro “Il Piccolo Principe”. La lettura durante i mesi di confinamento per il Covid-19, i contatti per l’idea, il nuovo progetto artistico che ha preso forma e poi la realizzazione, con un “ritorno alle origini” per il gruppo: tre elementi (Alberto Bosio, Romina Gianoglio e Giuseppe Alladio; da sinistra nella foto), le voci e una chitarra per un messaggio di speranza e di crescita, di positività e di bontà, con la leggerezza e la profondità che il Piccolo Principe da sempre sa trasmettere. Tutto quanto verrà ricavato attraverso questo progetto artistico, in collaborazione con il Centro servizi volontariato di Cuneo, verrà destinato al progetto “Blud” dell’associazione “Voglia di crescere”, ogni giorno a fianco della Terapia intensiva neonatale dell’ospedale Santa Croce per aiutare i bambini nati prematuri o con patologie. Lo scopo è acquistare il materiale necessario per attivare a Cuneo la banca del latte materno umano (per contribuire, Iban IT55O0200810290000100909374 con causale “4sangiu per banca del latte”; su Satispay negozi – Voglia di crescere odv). E intanto, per il trio saviglianese e per il gruppo che in passato è stato coinvolto negli spettacoli dei “4Sangiu”, la speranza è di tornare presto sui palchi e nelle piazze per condividere questi messaggi e coinvolgere tante persone in un aiuto concreto per i più piccoli.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente