La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 21 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Coronavirus, situazione di massima allerta anche a Cuneo

Dall'inizio dell'emergenza 191 le persone risultate positive, 25 decessi, 144 gli isolamenti attivi e 13 guariti

La Guida - Coronavirus, situazione di massima allerta anche a Cuneo

Cuneo – 191 le persone risultate positive a Cuneo dall’inizio dell’emergenza Covid-19 (di queste, purtroppo, 25 sono decedute), 144 gli isolamenti attivi e 13 le persone guarite.
Sono questi i numeri dell’emergenza in città, dati aggiornati a ieri venerdì 10 aprile. Numeri che testimoniano come la situazione sul territorio continui ad essere di massima allerta. “Si ribadisce pertanto la necessità di prestare la massima attenzione alle disposizioni e quindi evitare di uscire il più possibile da casa, salvo che per recarsi al lavoro e per motivi di assoluta urgenza o di salute – sottolineano dall’Amministrazione Comunale -. È fondamentale la collaborazione di tutti nell’attenersi alle indicazioni, anche e soprattutto in questo lungo fine settimana di Pasqua e si invita in particolare la cittadinanza ad evitare assembramenti per pranzi o cene”.
Nella mattinata di oggi si sono concluse le consegne a domicilio dei buoni spesa. Sono state 1321 le domande presentate nella prima settimana di attivazione del contributo, quasi 1100 quelle accoglibili, già tutte evase. Da martedì 7 aprile ad oggi, le 7 squadre impegnate nella distribuzione (10 squadre nei momenti più critici) hanno percorso 1942 km, consegnando, oltre ai 1095 carnet di buoni spesa, anche 1350 kg di farina (gentilmente donata dal Molino Mettone Srl) e 900 uova di Pasqua destinate ai bambini (donate da All e Oftal).
Le risorse assegnate dallo Stato al Comune di Cuneo sono praticamente esaurite. Chi volesse contribuire ad aiutare le famiglie che in questi giorni si stanno trovando in difficoltà nell’acquistare beni di prima necessità come cibo e farmaci, può farlo mediante bonifico bancario sul conto corrente intestato al Comune di Cuneo, IBAN: IT 22 P 03111 10201 0 0000 0032346, indicando la seguente causale: “COVID-19 Solidarietà alimentare e Codice Fiscale”. Per maggiori informazioni: http://www.comune.cuneo.it/emergenza-covid-19-a-cuneo/donazioni-al-comune-per-la-solidarieta-alimentare.html

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente