La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 25 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Performance corale al Forte del Colle di Tenda

Venerdì 16 agosto, per il progetto "Terract", cento giovani rivendicano un futuro in armonia con la Natura e gli altri esseri viventi

La Guida - Performance corale al Forte del Colle di Tenda

 

Forte centrale del Colle di Tenda

Colle di Tenda – Si conclude oggi, venerdì 16 agosto, al Forte Centrale sul Colle di Tenda, il primo anno del progetto triennale “Terract – Gli Attori della Terra”.

L’iniziativa si sviluppa sull’asse Torino – Cuneo – Nizza e mira a valorizzare il patrimonio culturale, naturale e paesaggistico dell’area alpina tra Italia e Francia grazie alla fattiva collaborazione tra Sct Centre-Corep di Torino (capofila), la compagnia Il Melarancio di Cuneo e il Théâtre National de Nice.

Dalle 10 alle 15,30, la località posta sul confine italo-francese ospiterà la performance corale “Le meraviglie dei viventi”. In un connubio di teatro, musica, danza e momenti di convivialità, cento giovani rivendicheranno un futuro in armonia con la Natura e con gli altri esseri viventi.
Lo spettacolo, gratuito, trae spunto dal libro “La nazione delle piante”, di Stefano Mancuso (Laterza, 2019). Scienziato di prestigio internazionale, tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia vegetale, in quest’opera Mancuso immagina che le piante, dopo averci reso possibile vivere, vengano a soccorrerci nella nostra proverbiale incapacità di garantirci la sopravvivenza, suggerendoci una vera e propria una Costituzione sulla quale costruire il nostro futuro di esseri rispettosi della Terra e degli altri organismi.

Ispirandosi alle lezione di tolleranza delle piante, attraverso musica, canti e coreografie gli spettatori saranno guidati alla scoperta degli spazi che circondano il Forte. L’ascesa a piedi sarà intervallata da tappe artistiche e partirà alle 11 dallo chalet Le Marmotte. Performers e pubblico condivideranno, quindi, il pranzo, durante il quale sarà distribuito il minestrone, piatto antico e universale, espressione del patrimonio culturale e naturale di un territorio. Dalle 15,30 chiusura della performance e rientro a piedi.

Per la salita è attivo il servizio gratuito di traporto con la seggiovia e un bus navetta a posti limitati. La discesa è prevista a piedi; sarà comunque possibile, per le persone in difficoltà, usufruire del bus navetta.

Informazioni su www.terract.eu.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente