La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Guardia di Finanza, oltre mille ispezioni fiscali

Anche in Granda la festa per i 224 anni del corpo, lotta ai reati fiscali e al lavoro nero

La Guida - Guardia di Finanza, oltre mille ispezioni fiscali

Cuneo – Anche nel capoluogo della Granda è stato festeggiato il 224° anniversario di fondazione della Guardia di Finanza, con una cerimonia nella mattinata di oggi (venerdì 22 giugno) nella caserma “Cesare Battisti” di Cuneo.
Il comandante provinciale Massimiliano Pucciarelli ha ringraziato per il loro impegno i finanzieri in servizio nei sette reparti dipendenti, ricordando gli obiettivi del corpo, dal contrasto dell’evasione e dell’elusione fiscale agli illeciti in materia di spesa pubblica, fino alla lotta alla contraffazione e alla tutela della salute dei consumatori.
Secondo i dati diffusi oggi, nell’ultimo anno e mezzo in provincia di Cuneo sono state eseguite 1.039 ispezioni fiscali: sono stati individuati 139 evasori totali; contro il lavoro nero, sono stati individuati 73 datori di lavoro non in regola e 92 posizioni lavorative irregolari (di cui 75 sconosciute agli enti previdenziali e assistenziali, con “maxi-sanzione”); 49 le persone denunciate per reati fiscali su fatture per operazioni inesistenti e dichiarazione fraudolenta; dal gennaio 2017 è stato dato riscontro a circa 3.000 richieste di “informative antimafia” pervenute dalla Prefettura; tra gli interventi per il credito erariale, sono stati sequestrati beni per circa 9,5 milioni di euro cui si aggiungono richieste per altri 1,3 milioni nei primi mesi del 2018.
Nella vigilanza sulla spesa pubblica, sono stati accertati danni erariali per oltre tre milioni di euro, con la denuncia di 38 persone. Tra gli interventi delle Fiamme Gialle anche la sicurezza sulle strade (11.326 persone controllate, 543 infrazioni contestate e 11 patenti ritirate) e in montagna, grazie al lavoro dei militari della stazione di soccorso alpino Sagf.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente